Computer e consolle hanno quasi completamente assorbito la naturale propensione al gioco degli esseri umani. Ma come spesso accade quando inizia la saturazione di un fenomeno, inizia anche la tendenza contraria ed ecco riapparire sui tavoli i giochi tradizionali e con loro anche il desiderio di reinventarli. Questa divertente scacchiera di Andrea Vecera per Skitsch è  realizzata interamente con cartone riciclato. La scatola fa da base per il gioco e da contenitore per i pezzi che vanno staccati dal supporto e montati per potersi affrontare nella battaglia di Paperloo.

Computers and consoles have almost completely absorbed the natural propensity of humans to the game. But as often happens when a phenomenon gets to its saturation, it also begins a reverse trend and here is the reappearance of traditional games on the tables, and with them the desire to reinvent them. This fun chessboard by Andrea Vecera for Skitsch is made entirely from recycled cardboard. The box acts as a base for the game and as a container for the pieces that are to be detached from the holder and mounted to be able to face the battle of Paperloo.